Premio Speciale Edoardo Kihlgren Opera Prima Fondazione di Comunità Milano per la scrittura

Il Premio Speciale Edoardo Kihlgren Opera Prima – Fondazione di Comunità Milano per la scrittura è un concorso per opere scritte inedite prodotte da studenti delle scuole superiori della città di Milano e dei 56 comuni in cui opera la Fondazione di Comunità Milano.

Il Premio Speciale si pone l’obiettivo di valorizzare il ruolo dei giovani, le loro opinioni, i loro valori, le loro voci e al contempo di promuovere i valori della cultura attraverso la lettura e la scrittura e favorire la partecipazione attiva degli studenti nella vita culturale e sociale della città.

Il concorso è promosso e organizzato dall’Associazione Amici di Edoardo Onlus (www.amicidiedoardo.org) e da Fondazione di Comunità Milano, nell’ambito del proprio programma di valorizzazione della creatività dei giovani (www.fondazionecomunitamilano.org).

Il Premio è rivolto a studenti delle scuole superiori della città di Milano e dei 56 Comuni in cui opera la Fondazione di Comunità Milano1, studenti delle scuole superiori che fanno parte della “giuria delle scuole” del Premio Letterario Edoardo Kihlgren Opera Prima e studenti delle scuole superiori che fanno parte della “giuria G. Barrio’s”.

Il tema proposto per l’edizione 2021 del concorso è “Comunque vicini. L’amicizia ai tempi del Covid-19”.
Le misure di contrasto alla Pandemia da Covid-19, indispensabili per limitare i danni sanitari, hanno innescato significative ricadute sociali ed economiche sulla popolazione e in particolare sui giovani.
Le interazioni tra le persone sono inevitabilmente cambiate e sappiamo quanto i legami di amicizia siano importanti, in particolar modo durante l’adolescenza. Ragazze e ragazzi si sono trovati a dover reinventare delle modalità per restare in contatto tra loro, sentirsi vicini e non soli. Ma cosa ha significato per loro vivere l’amicizia e gli affetti a distanza, mediati da un telefono o da un pc? Cosa hanno scoperto rispetto all’amicizia in questi lunghi mesi; come la vivono, oggi, e cosa si portano dietro di questa fase della loro crescita? È su questo tema che il concorso intende stimolare e dare spazio alla voce dei giovani, come possibilità di espressione e soprattutto di rielaborazione attraverso la scrittura.

I racconti partecipanti dovranno avere le seguenti caratteristiche:
– Le opere letterarie potranno essere di vario genere: racconti, poesie, articoli, saggi, brani di scrittura creativa e graphic novel.
– La lunghezza massima è 8 cartelle word (scritte in Arial 12 interlinea singola, margini: superiore 2,5; inferiore 2; destro 2; sinistro 2) per i racconti senza immagini, 15 pagine per graphic novel e fumetti.
– Al Premio Speciale verranno ammessi esclusivamente lavori originali ed inediti.
Nel presentare le proprie opere, gli autori si faranno garanti in tal senso.
– Le opere letterarie dovranno avere un titolo.

Per partecipare le opere potranno essere candidate via mail, all’indirizzo premio@amicidiedoardo.org;
la mail di invio dell’opera scritta deve avere come oggetto “PREMIOSPECIALESCRITTURA_TITOLO DELL’OPERA_NOME DEL PARTECIPANTE”. Il racconto deve essere inviato in formato pdf;
Unitamente al file pdf con l’opera scritta, è necessario inviare la scheda di partecipazione al progetto (reperibile nelle ultime pagine del bando) allegata al documento di identità del partecipante.
I partecipanti minorenni devono far compilare la scheda anche ai genitori e allegare il documento del genitore firmatario; Il termine ultimo per consegnare i racconti è il 30 gennaio 2022.
Saranno ammesse le prime 50 opere candidate entro il termine stabilito. Farà fede la data di invio della mail.

La giuria di selezione delle opere vincitrici è composta da:
– due scrittori finalisti di una passata edizione del Premio letterario EK;
– un esponente delegato dal Master in Editoria promosso da Università degli Studi di Milano, Associazione Italiana Editori e Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori;
– una ex professoressa coordinatrice super partes;
– un ex studente rappresentante della giuria delle scuole;
– tre esponenti delegati dalla Fondazione Comunità Milano;
– la Presidentessa dell’Associazione Amici di Edoardo.

Procedura di selezione dei vincitori Le opere verranno lette e valutate in forma “anonima”, cioè i membri della giuria non saranno a conoscenza del nome dell’autore, in modo da non essere influenzati in alcun modo.
Il percorso di valutazione è composto da tre principali fasi, che sono:
– raccolta e lettura delle opere scritte da parte di ogni giurato (1° febbraio-30 marzo 2022);
– condivisione di tutte le valutazioni tra i componenti della giuria (31 marzo 2022);
– plenaria tra i giurati in cui si definisce la classifica dei quattro finalisti (1-10 aprile 2022).
I criteri che verranno applicati per selezionare l’opera vincitrice saranno: qualità della forma, struttura della trama, originalità, capacità di affrontare in modo critico temi di attualità.
La valutazione verrà raccolta tramite un’apposita scheda che conterrà un commento qualitativo e un voto numerico unico. La giuria esaminerà le opere e compilerà, con giudizio insindacabile, una graduatoria di merito in base alla quale verranno designati i vincitori del Premio Speciale.
Una volta definiti i quattro vincitori, la classifica verrà comunicata a tutti i partecipanti.

Agli autori delle opere vincitrici saranno assegnati dei premi in denaro pari a € 700 per il primo classificato e a € 500 per i successivi tre.

Nell’ambito di questo Premio, verrà creata una pagina Instagram sulla quale verranno pubblicate le prime quattro opere scritte dai partecipanti al Premio e altri contenuti significativi inerenti la letteratura.
Tutti gli autori conservano la proprietà delle loro opere, pur consentendone la pubblicazione sul sito dell’Associazione Amici di Edoardo e la condivisione all’interno della pagina Instagram dedicata al progetto.
Su approvazione degli autori, si può prevedere il loro coinvolgimento in interviste che raccontino l’esperienza nell’ambito del Premio Speciale.

Per comunicazioni, l’organizzazione del Premio contatterà gli autori all’indirizzo di posta elettronica utilizzato per inviare le opere (se non diversamente richiesto dall’autore nella stessa mail di trasmissione).
La partecipazione al Premio implica l’accettazione del presente regolamento. Per informazioni potete contattarci all’indirizzo: valentina.merlotti@amicidiedoardo.org.
Potete consultare il Bando qui

Check Also

Basta la pazienza!

Con la riapertura delle scuole, ricomincia anche il doposcuola al Barrio’s.Cerchiamo volontari che vogliano dedicare ...