17 settembre Laura Curino in “OLIVETTI, CAMILLO ALLE RADICI DI UN SOGNO”

Per il ciclo MONOLOGHI, grandi interpreti per il Barrio’s

Giovedì 17 settembre h21

Olivetti, Camillo alle radici di un sogno

di Laura Curino e Gabriele Vacis
con Laura Curino – regia Gabriele Vacis

Camillo Olivetti: alle radici di un sogno, è uno spettacolo pieno zeppo di immagini, oggetti, profumi, sapori totalmente tangibili eppure inesistenti sul palco. Ad occupare la scena è la sola Curino con il suo bel parlare, la sua elegantissima voce e una maniera di “stare”, di “essere”, di “vivere” la scena del tutto particolare.

Storie di coraggio, di intraprendenza, di anticonformismo, come quella di Camillo Olivetti, un nome da sempre legato al design italiano del XX secolo, ma anche sinonimo di industria dal volto umano.

Autrice e attrice torinese, tra i maggiori interpreti del teatro di narrazione, Laura Curino alterna nel suo repertorio testi di nuova drammaturgia e testi classici.
Tra i fondatori del Teatro Settimo ha partecipato come attrice o come autrice alla maggior parte delle produzioni nei 25 anni di vita della compagnia.
Dal 2001 collabora con Teatro Stabile di Torino, Piccolo Teatro di Milano, Festival, Teatri ed Istituzioni, radio e televisione.
II temi del lavoro, il punto di vista femminile sulla contemporaneità, l’attenzione per i le nuove generazioni sono fra gli elementi fondanti della sua scrittura. Tra i suoi testi: Olivetti, Camillo alle radici di un sogno; Adriano, il sogno possibile; Una stanza tutta per me; Il signore del cane nero; Mani grandi senza fine; Miracoli a Milano.

Biglietto: € 15
Ridotto Gruppi (>10) € 12
Ingresso gratuito per i soci “Adotta una poltrona” (per saperne di più)Adotta una poltrona

info e prenotazioni: 0289159255; info@barrios.it

Check Also

SCIALLA supera la prima selezione del PREMIO ANNA PANCIROLLI!

In alto i calici! Oggi si festeggia! Il nostro laboratorio di teatro per adolescenti #Scialla è stato ...