Lockdown, cosa stiamo facendo: SISTEMA LAVORO

il racconto degli operatori

Il Sistema Lavoro (Comunità Nuova e Amici di Edoardo) ha deciso di proseguire, seppur in forma più light&smart, le attività di orientamento, formazione e ricerca attiva del lavoro. 

Abbiamo pensato che per affrontare questo lungo periodo di incertezze e paure verso il futuro sia necessario aiutare le ragazze e i ragazzi con cui lavoriamo, in particolar modo quelli più fragili e disorientati, ad essere maggiormente consapevoli dei loro talenti e delle competenze che possono mettere in campo non appena sarà tutto finito e le attività lavorative riprenderanno.

Mantenere salda la relazione coi ragazzi e sperimentare nuove forme di formazione online e da remoto sono i principali elementi che ci hanno permesso di ragionare su come ridefinire il nostro servizio.

Whatsapp, skype e altri strumenti permettono la stesura dei curriculum e presto attiveremo, con l’aiuto di consulenti del mondo aziendale, webinar di preparazione teorica ma anche simulazioni del colloquio di lavoro e di utilizzo di strumenti informatici per fare preventivi, fatture, etc.

Il Progetto LifeMi, in collaborazione con ICEI e finanziato da Fondazione Cariplo, dedicato a ragazzi richiedenti asilo dai 18 ai 25 anni, dopo la prima fase di orientamento al lavoro e la selezione per la formazione era in procinto ad iniziare i corsi. Abbiamo deciso di mantenere un contatto telefonico settimanale con questi ragazzi che, forse più di altri, stante la loro condizione familiare e giuridica, stanno soffrendo questo periodo.

Stiamo proseguendo il percorso di formazione al lavoro intrapreso con 4 ragazzi del nostro Centro Diurno Azimuth: incontri che hanno suscitato un buon interesse da parte dei ragazzi che al momento si trovano anche loro a casa e senza particolari attività da svolgere.

Rimane confermato lo sportello bimensile attraverso l’InformaGiovani del Comune di Milano: forniamo incontri di orientamento, di stesura del cv e di ricerca attiva del lavoro, tutti rigorosamente online.

Continua infine la sperimentazione dei possibili strumenti innovativi per il sostegno all’inserimento professionale di ragazzi in difficoltà.

Con il finanziamento di Fondazione Marazzina, in collaborazione con Amici di Edoardo Onlus e L’Impronta Onlus, stiamo percorrendo la strada che porterà alla produzione di una App di MarketPlace Sociale.

Attraverso il supporto delle Aziende con cui collaboriamo da tempo e di Moze, studio specializzato nello sviluppo software, stiamo lavorando alla creazione di uno strumento digitale che supporti i protagonisti dell’inserimento lavorativo dei “ragazzi di Comunità Nuova”.

Per saperne di più:

www.barrios.it/progetti-socio-educativi/sostegno-al-lavoro/
www.comunitanuova.it/sistema-lavoro/
www.amicidiedoardo.org/index.php/progetti/progetto-quattrovie

Contatti:
REFERENTE PER COMUNITÀ NUOVA: Andrea Candela
e-mail: andrea.candela@comunitanuova.it
REFERENTE PER AMICI DI EDOARDO: Leonardo Malvasi
e-mail: info@amicidiedoardo.org

Check Also

7/8/9 febbraio – PARTIGIANE 2.0 Incontro pubblico e esposizione dei lavori candidati @Teatro Edi

PARTIGIANE 2.0 venerdì 7 febbraio ore 18Incontro pubblico di presentazione del progetto sabato 8 e ...